LA LEGA HA PERSO LA CONNESSIONE SENTIMENTALE CON IL SUO POPOLO

settembre 29, 2011 in Senza categoria

Sono lontano anni luce dalla linea della Lega. La studio da anni perché si tratta di un fenomeno popolare e dunque, per questo, degno del massimo rispetto. Ho addirittura provato a dialogare con loro (trovando in rari casi dei punti in comune) sulle questioni legate al federalismo. Per questo trovo incomprensibili, e a volte irritanti, le posizioni che hanno assunto negli ultimi mesi. Mi spiego con un esempio recentissimo. Possibile che una forza del nord, che ha fatto dell’onestà e del lavoro dei suoi tanti amministratori locali la propria bandiera, abbia deciso di salvare un ministro indagato per concorso esterno in associazione mafiosa dalla sfiducia del Parlamento? Possibile che il partito di un ministro, Maroni, che si vanta di avere fatto grandi passi nella lotta alla mafia abbia svenduto in questo modo la propria identità? Continua a leggere →

AAA, PARTITO DEGLI ONESTI DISPERATAMENTE CERCASI

luglio 16, 2011 in Politica

AAA, partito degli onesti disperatamente cercasi. Perché quello promesso o proposto dal ministro-neosegretario Angelino Alfano ancora non si intravede. Lo dice intanto la lunga lista di esponenti del Pdl coinvolti più o meno direttamente, in modo più o meno grave, in inchieste giudiziarie. Una lista che comincia col plurimputato Berlusconi e prosegue con i vari Dell’Utri, Di Girolamo, Verdini, Matteoli, Cosentino, Brancher ecc. per arrivare fino ai Milanese, ai Romano e ai Papa delle ultime settimane. E lo dice poi la sconcertante determinazione con cui l’aspirante ‘partito degli onesti’ sistematicamente sbarra la strada alla magistratura quando di mezzo c’è uno dei suoi. Continua a leggere →

IL GOVERNO GIOCA D’AZZARDO CON LE SORTI DEL PAESE. E LA PARTITA È PURE TRUCCATA.

marzo 23, 2011 in Politica

Questa mattina è stato presentato il nuovo Ministro dell’Agricoltura: Saverio Romano, campione dei Responsabili. Oggi un Ministero in cambio del voto nella Giunta per le autorizzazioni a procedere e, nei prossimi giorni, un viceministero a Calearo e quattro posti di sottosegretario. Il “Partito Stampella” si appresta ad avere la percentuale più alta nella storia della Repubblica nel rapporto tra incarichi nell’Esecutivo e numero di parlamentari. Con quale criterio accontentare tante richieste? Anzitutto privilegiando il gemellaggio con la situazione giudiziaria del premier: Romano, infatti, è indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.  Continua a leggere →