Anche molti del Pdl vogliono sfrattare Berlusconi

ottobre 27, 2011 in Comunicati Stampa, Italia dei Valori, Politica

“Finalmente anche nel Pdl qualcuno ragiona: Berlusconi deve fare un passo indietro altrimenti l’Italia andrà a fondo”. A dichiararlo il capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario, secondo cui “evidentemente c’è qualche mente illuminata all’interno del centrodestra che si rende conto che con questo governo e con questo premier non si va da nessuna parte. Il documento presentato all’Unione Europea è il solito elenco delle promesse finora non mantenute, oltre ad essere provocatorio nei confronti dei più deboli. Per noi dell’Italia dei Valori la strada maestra è quella delle elezioni. Ma, data la situazione critica, siamo disposti ad un governo che duri il tempo necessario per cambiare la legge elettorale e varare una manovra economica seria e, soprattutto, equa. Il tempo per Berlusconi è scaduto ed il rischio è quello di innescare uno scontro nella società che da più parti viene temuto. Non è pensabile – conclude Belisario –  che, pur prevedendo il peggio, si perseveri verso il dirupo per i meri interessi personali del premier e degli amici suoi”.

SCENE DA UNA CAMPAGNA ELETTORALE SULL’ORLO DEL DISASTRO

maggio 12, 2011 in Elezioni Amministrative 2011, Politica

Il centrodestra sta perdendo consensi come un colabrodo. Troppe le falle causate da anni di amministrazione fallimentare, tanto sul piano nazionale quanto su quello locale. La questione morale è il problema politico di partiti come Pdl e Lega: incapacità di gestire la cosa pubblica nell’interesse di tutti a causa di legami a doppio filo con gruppi di potere più o meno occulti. La politica ai tempi della cricca è fatta di proclami e scandali, promesse mancate e inchieste giudiziarie, zero interventi per i cittadini e grandi favori agli amici degli amici. La fitta rete di ostacoli alla libera informazione non riesce più a contenere il dilagare del disastro e i candidati del centrodestra devono esasperare sempre più i toni, in una disperata ricerca dei consensi che non hanno: emblematici i casi dei due principali esponenti, Moratti e Berlusconi. Vedere per credere. Continua a leggere →

APRIAMO LE FINESTRE: È PRIMAVERA

marzo 31, 2011 in Italia dei Valori, Politica

Non so se il ministro La Russa sia drogato, peggio per lui se lo è;  non so se il ministro Bossi pensi davvero che la Padania esista o sia una fantasia del Trota; non so se Scajola abbia sognato che qualcuno, a sua insaputa, gli comprasse casa di fronte al Colosseo; non so se il ministro Alfano reciti la parte del servo fedele solo per assicurarsi un futuro migliore;  non so se Verdini sia il più grande “maneggione” della cricca o un benefattore sfortunato; non so se Bertolaso si faceva massaggiare per riprendersi dalle fatiche dei disastri naturali o per lo stress di non risolvere le emergenze. Continua a leggere →