LIBERA RETE IN LIBERO STATO

luglio 3, 2011 in Senza categoria

Non possono imbavagliare la Rete. Sarebbe come sparare ad una specie in via di estinzione, vale a dire all’unica ed ultima forma di libera comunicazione. L’Agcom dal 6 luglio sarebbe autorizzata a rimuovere, in modo arbitrario e senza passare da un giudice, i contenuti dai siti italiani o inibire l’accesso a quelli stranieri. Una vera e propria censura operata in un Paese già malato di “cattiva informazione”, su cui pesa un macigno enorme chiamato conflitto di interessi, in nome del quale le notizie vengono nascoste o manipolate ad uso e consumo di un unico uomo: Silvio Berlusconi. Continua a leggere →

Quale pausa sul nucleare, l’iter è concluso!

marzo 23, 2011 in Comunicati Stampa, Economia, Politica

“Dodici mesi, un anno intero: è il tempo di cui ha bisogno il governo non per riflettere sulla pericolosità del nucleare, ma per far fallire i tre referendum. Ma quale pausa! Oggi si è completato l’iter legislativo per convertire l’Italia all’energia atomica”. Lo dichiara il presidente del Gruppo Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, commentando la moratoria prevista nel decreto correttivo  sulla localizzazione dei siti. “Infatti, oggi sono state adottate dal governo anche le ultime norme che riattivano il nucleare in Italia che smascherano la moratoria per quello che è, una presa in giro. Alle lobbies che gravitano intorno al governo interessa che parta il progetto nucleare e la privatizzazione dell’acqua, ma a Berlusconi in fondo poco importa di energia e servizi essenziali,  lui teme soprattutto il referendum sul legittimo impedimento”. “Alla pausa di riflessione non ci crede nessuno. Perchè, come si dice a Napoli, ‘ nisciuno è fesso!’ “