Profumo Commissario di MPS? La volpe a guardia del pollaio…

gennaio 26, 2013 in Economia, Politica

La vicenda del Monte dei Paschi di Siena è sintomatica per capire fino a che punto si sia incancrenito il sistema economico e finanziario del Paese. Una banca che è stata finanziata con 3,9 miliardi di euro dal Governo dei banchieri, con l’appoggio della improponibile maggioranza Pd-Pdl-Udc, ora rischia il crack per un “buco” generato dalle mosse spericolate dei suoi amministratori. Continua a leggere →

Il pregio raro della coerenza

gennaio 2, 2013 in Politica

In politica la coerenza è ormai diventata merce così rara che essere coerenti non è più la regola ma l’eccezione. Ebbene, l’Italia dei Valori può rivendicare con legittimo orgoglio di essere questa eccezione. Lo dico con la forza dei fatti, perché in cinque anni di legislatura siamo sempre rimasti fedeli ai nostri princìpi e al rispetto dei nostri elettori come dimostrano le battaglie che abbiamo combattuto in Aula e nelle piazze. Ci siamo presentati con un programma e con una proposta politica chiari e non abbiamo cambiato idea, nemmeno quando siamo rimasti unica voce fuori dal coro, bersaglio preferito da destra e da sinistra. Continua a leggere →

Liste pulite, il dovere dei fatti

novembre 30, 2012 in Politica

Il ddl anticorruzione è diventato legge lo scorso 31 ottobre, con gli enormi limiti di un provvedimento monco, chiaramente inefficace quando non addirittura controproducente, su cui ha espresso fortissime perplessità anche la Corte di Cassazione riprendendo tutti i punti critici evidenziati dall’Italia dei Valori. Il ministro Severino aveva assicurato che entro un mese dall’approvazione di quella legge il governo avrebbe varato una norma sull’incandidabilità per lasciare fuori dal prossimo Parlamento almeno i condannati con sentenza definitiva. Fermo restando che non si capisce perché rinviare una cosa che si sarebbe potuta e dovuta tranquillamente fare subito, il mese è scaduto e il testo sulle liste pulite non c’è ancora. Se ne sarebbe dovuto occupare il Consiglio dei ministri di oggi, ma ha dovuto dare la precedenza al caso Ilva. Tutto rimandato perciò alla prossima settimana, almeno così dice il governo. Ma intanto i giorni passano e il rischio che le nuove norme non possano essere applicate già alle prossime elezioni inevitabilmente cresce.

Continua a leggere →

Da Coordinatore IdV Area Sud lavoro per rilancio partito

novembre 24, 2012 in Comunicati Stampa

“In vista della Assemblea Generale che precederà la fase elettorale e il congresso straordinario, l’Ufficio di Presidenza dell’Italia dei Valori ha designato i coordinatori politico-territoriali del partito, al fine di risolvere le problematiche legate alla gestione locale ed avviare un nuovo percorso all’insegna della trasparenza. Da Coordinatore dell’Area Sud – Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia – ho avviato il mio lavoro di rilancio dell’IdV attraverso il rinnovamento e il rispetto di regole per essere coerenti con il nostro DNA”. Lo dichiara il Presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, Felice Belisario. “Ho già iniziato partendo da Puglia e Basilicata – prosegue – ad incontrare associazioni, movimenti e cittadini, oltre che dirigenti e aderenti all’IdV, e mi farò carico di dare applicazione alle loro istanze: è necessario affrontare e risolvere una volta per tutte la questione morale, ormai non più rinviabile, per affermare i principi della legalità e dell’onestà che rappresentano la nostra bandiera e per impegnarsi con un partito moderno affinché le istituzioni tornino ad essere case di vetro. Con il Presidente Di Pietro creeremo le condizioni per un radicale punto di svolta, in vista della prossima Assemblea del 15 dicembre, con cui avviare la nuova fase del partito. L’IdV può e deve ripartire con più slancio, cominciando proprio dal rispetto del codice etico approvato al congresso del 2010: alle prossime elezioni politiche e regionali i nostri candidati dovranno dimostrare di rispondere a canoni etici al di sopra di ogni sospetto, con una fedina penale immacolata e senza indagini in corso per reati gravi o contro la pubblica amministrazione. Farò di questa battaglia uno dei punti fondanti del mio impegno in un partito – conclude Belisario – che si deve affermare come alternativa di Governo forte e credibile, con donne e uomini capaci e affidabili”.

Alfano contro i candidati indagati, ma l’IdV è più avanti

novembre 23, 2012 in Politica

Il segretario del Pdl Alfano ha dichiarato oggi di non candidarsi alle primarie del suo partito se in corsa ci saranno esponenti raggiunti da un semplice avviso di garanzia. Io la trovo una buona notizia perché significa che l’Italia dei Valori, negli oltre dieci anni in cui ha insistito sui temi della legalità, ha aperto qualche breccia nel resto della politica. Certo, è un primo timido passo e ha anche il sapore dell’alibi, ma è importante. Se tutta la politica italiana si muovesse in direzione di una vera trasparenza non saremmo a tale punto di degrado della classe dirigente del Paese. Continua a leggere →

Repetita iuvant

novembre 19, 2012 in Politica

Quando si deve ripetere la lezione è perché, spesso e volentieri, chi l’ha ascoltata è stato distratto oppure ha capito fischi per fiaschi. E’ giusto allora ricordare che il rendiconto 2011 del Gruppo Italia dei Valori al Senato è stato pubblicato il 25 ottobre scorso sul sito del Gruppo, sul mio blog e sul sito dell’Italia dei Valori. Ne è stata subito data notizia con un comunicato stampa, in modo che chiunque potesse recuperare i dati direttamente dalla rete, con un semplice clic. Continua a leggere →

Liste pulite, noi andremo oltre

novembre 5, 2012 in Politica

A quanto pare, il governo avrebbe finalmente preparato il decreto legilsativo sull’incandidabilità dei condannati, quella legge elementare di trasparenza e legalità che dovrebbe sbarrare le porte del Parlamento a chi non ha la fedina penale pulita. Dico dovrebbe, al condizionale, perché di questo governo non mi fido, nemmeno quando sbandiera le migliori intenzioni. Non per partito preso, ma per esperienza: basta ricordare il grande inganno del ddl anticorruzione, la solenne fregatura con cui il governo ha solo fatto finta di dichiarare guerra a corrotti e corruttori. Continua a leggere →

Liste davvero pulite al 100% o svanisce un sogno!

ottobre 28, 2012 in Italia dei Valori, Politica

So che qualche buontempone utilizzerà questa mia affermazione in maniera ironica o strumentale, ma il discorso è maledettamente serio. Il mio partito deve garantire la massima trasparenza nelle liste, senza errori, senza arrampicatori, senza profittatori, puntando su competenze e qualità. Non voglio più confondermi con perdigiorno e leccapiedi che pure sono entrati qua e là nel nostro partito. Ho un lavoro affermato, uno studio da avvocato a cui tornerei volentieri. Anzi, se proprio devo dirla tutta (ma per favore, non prendetelo come un lamento, ci mancherebbe), da avvocato guadagnavo molto di più, lavoravo in modo più ordinato e dedicavo più tempo alla mia meravigliosa famiglia. Insomma, la politica è la mia passione, e penso di poter dare ancora il mio contributo, ma questa volta dobbiamo mettere il bollino alle candidature. Io credo che fare politica significa mettersi al servizio dei cittadini, per questo con la mia coscienza non voglio scendere a compromessi. Continua a leggere →