Rosy Mauro si dimetta per il bene del Senato

aprile 24, 2012 in Comunicati Stampa, Italia dei Valori, Politica

 

 

L’Italia dei Valori torna a chiedere le dimissioni di Rosy Mauro dalla carica di vicepresidente del Senato. Lo fa tramite il suo capogruppo a Palazzo Madama, Felice Belisario, che rivolgendosi direttamente alla senatrice Mauro in Aula dichiara: “il suo accordicchio con il presidente Schifani, rivendicato come gesto distensivo, è assolutamente poco convincente. Non capiamo perché il presidente del Senato non le abbia revocato il vicariato che le aveva concesso, senza ricorrere ad alcuna pantomima. La sua presenza sullo scranno più alto delle istituzioni è una autentica provocazione e, dopo quanto accaduto, è del tutto inopportuna anche perché è stata eletta in rappresentanza di un gruppo parlamentare da cui è stata espulsa”.
“In un momento in cui le distanze tra il Palazzo e i cittadini aumentano a dismisura – aggiunge Belisario – la senatrice Mauro rappresenta in tutto e per tutto la casta abbarbicata alla sua poltrona e ai benefit di varia natura. Ha perso in via definitiva ogni autorevolezza. Il solo fatto di mettere in difficoltà il Senato rende ancora di più deplorevole la sua ostinazione. Per questo l’Italia dei Valori, ogni qualvolta che la senatrice Mauro presiederà l’Aula, metterà in atto gesti simbolici di protesta. Affinché, inoltre, non si assista più a questi trasformismi, l’IdV ha presentato la modifica del regolamento secondo la quale ogni volta che si cambia gruppo parlamentare, chi è eletto nell’ufficio di presidenza decade. E’ un segno di civiltà – conclude – che dobbiamo al Paese”.

Ogni volta che Rosy Mauro presiederà l’assemblea del Senato l’Italia dei Valori abbandonerà l’Aula

aprile 10, 2012 in Politica

“Rosy dimettiti” è diventato il tormentone dei social network. Da twitter a facebook è una delle frasi più ricorrenti negli ultimi giorni. Ora io non arrivo a dire che vox populi è sempre vox dei, ma dopo gli ultimi eventi a cui abbiamo assistito in questi giorni pensavo che Rosy Mauro di dimettesse da vicepresidente vicario del Senato, un gesto minimo di dignità per non rischiare di infangare l’istituzione che rappresenta.  Continua a leggere →

Rosy Mauro si dimetta da vicepresidente del Senato, lo scandalo non può infangare le istituzioni

aprile 7, 2012 in Politica

I vertici leghisti assicurano che faranno pulizia e non vogliono che le Procure o la politica mettano il becco nei loro affari. Ma è in gioco la credibilità della politica italiana, mica quella della Padania che nessuno ha mai preso sul serio! La bufera che si è abbattuta sul Carroccio non può essere risolta nelle chiuse stanze di via Bellerio, dall’inchiesta emerge l’allegro sperpero di soldi pubblici concessi per esercitare un’essenziale funzione democratica, non per pagarsi diplomi e lauree. Beata ignoranza: Bossi assicura di non averne mai saputo niente, ma si è dimesso da segretario. Bene, faccia altrettanto anche Rosy Mauro e lasci la vicepresidenza del Senato, lo scandalo non può trascinare nel fango le istituzioni della Repubblica. La magistratura farà il suo corso, ma ragioni di opportunità impongono un passo indietro da parte di chi ricopre cariche così importanti ed è al centro di una vicenda gravissima, squallida e infamante. Continua a leggere →