Rosy Mauro si deve dimettere da vicepresidente del Senato, abbiamo proposto una modifica del Regolamento per la sua decadenza

aprile 23, 2012 in Comunicati Stampa

“Di fronte agli equilibrismi a cui stiamo assistendo in queste ore è necessario ridare credibilità alle istituzioni, per questo l’Idv ha presentato una riforma del Regolamento del Senato che fa decadere dalla carica i membri del Consiglio di Presidenza che cambiano Gruppo parlamentare. Il compromesso alla buona raggiunto tra il Presidente Schifani e la sua vicaria Rosy Mauro non basta, per salvaguardare il decoro dell’Aula la senatrice deve dimettersi dal suo ruolo di vicepresidente”. Lo dichiara il Capogruppo dei Senatori IdV, Felice Belisario. “La posizione di Rosy Mauro – aggiunge – non lascia spazio a misure cerchiobottiste, è inaccettabile che resti abbarbicata al banco della Presidenza con una ostinazione che può solo far aumentare l’indignazione dei cittadini verso la classe politica. Sappiamo bene che la vicepresidente Mauro non è sfiduciabile, ma è anche vero che è stata scaricata dalla Lega ed è passata al Gruppo misto. Ormai non rappresenta nessuno, se non se stessa: un motivo in più per chiederle di fare un passo indietro, le istituzioni non possono ammettere i trasformismi. Ci aspettiamo che la Giunta per il regolamento – conclude Belisario – approvi la nostra proposta di modifica per far decadere Rosy Mauro dal suo incarico e garantire la rispettabilità delle istituzioni”.

Gasparri a corto di argomenti, dimissioni Rosy Mauro atto dovuto

aprile 7, 2012 in Comunicati Stampa

“Gli scandali che coinvolgono il Partito degli onesti sono tali e tanti che Gasparri dovrebbe avere il buon gusto di tacere, invece di difendere l’indifendibile. Sappiamo che il Pdl è abituato a tutelare gli interessi della casta e quindi non sorprende che chieda a Rosy Mauro di restare al suo posto. Ma Gasparri è a corto di argomenti, non c’è bisogno di attendere l’esito degli accertamenti per lasciare la vicepresidenza del Senato”. Lo dichiara il Presidente del Gruppo Italia dei Valori a Palazzo Madama, Felice Belisario, che aggiunge: “Chi ha a cuore la dignità delle istituzioni, come l’IdV, giudica opportuno un passo indietro da parte della senatrice Mauro come atto dovuto per chiarire la propria posizione ed evitare di trascinare nello scandalo anche il Senato della Repubblica. L’IdV ha chiesto in tempi non sospetti di riformare il sistema dei finanziamenti pubblici e ha presentato per questo un referendum. Attendiamo che anche l’ex colonnello An – conclude Belisario – passi dalle parole ai fatti e si impegni per una politica più trasparente, soprattutto nella gestione del patrimonio dei partiti di oggi e di ieri”.